Baccala con patate

Il baccala’ con patate richiede un po’ di pazienza per la preparazione preventiva:

va tagliato a pezzi, cercando di eliminare più lische possibile con una pinzetta e lasciando la pelle (serve ad evitare che si disfi in cottura); poi va ammollato per 2/3 giorni in acqua fredda, sostituendo spesso l’acqua e carcando di tenerlo il più possibile sotto l’acqua corrente, per eliminare il sale di conservazione. A questo punto è pronto per la cottura.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr. di baccalà salato,
  • 6 patate medie,
  • salsa di pomodoro,
  • semola rimacinata di grano duro,
  • cipolla di tropea,
  • finocchietto selvatico,
  • basilico,
  • prezzemolo,
  • timo,
  • alloro,
  • peperoncino,
  • olio evo.

Tagliare le patate a tocchetti e lessarle per 20 minuti circa (devono restare piuttosto sode).

Affettare sottilmente la cipolla e farla imbiondire nell’olio con il peperoncino.

Tritare le erbe aromatiche e miscelarle alla semola.

Scolare, asciugare ed infarinare con la semola i pezzi di baccala’.

Dorarli nell’olio da ambo le parti.

Versare la salsa di pomodoro ed aggiungere le patate.

NON SALARE.

Coprire e cuocere a fuoco lento, aggiungendo se necessario un po’ d’acqua, fino a quando le patate cominciano a disfarsi.

Usate un tegame antiaderente e non mescolate, per mantenere integri i pezzi di baccalà.

Trovate le mie ricette anche su Facebook

 

Rispondi