Biscotti alle mandorle

Qualcuno ricorda i “Jolly della buona cucina”? La prima edizione risale al lontano 1973, e mi madre li aveva tutti. Li aveva, perché adesso li ho io. Ci sono delle ricette semplici, ma di ottima riuscita, alle quali mi ispiro; magari con qualche variazione personale. Ad esempio, questi

biscotti alle mandorle.

Gli ingredienti:

  • 300 gr. di farina,
  • una puntina di lievito per dolci (2/3 grammi),
  • 200 gr. di farina di mandorle,
  • 100 gr. di burro,
  • 150 gr. di zucchero,
  • 3 uova,
  • un bicchierino di amaretto,
  • gocce di cioccolato.

Lavorare il burro a crema, unirvi lo zucchero, due uova, e mescolare bene.

Impastare con le due farine, il lievito ed il liquore.

Se necessario, allungare con poco latte.

Aggiungere le gocce di cioccolato.

Raccogliere a palla l’impasto e lasciare riposare in frigo, avvolto da pellicola alimentare, per almeno mezz’ora.

Stendere la pasta allo spessore di mezzo centimetro e ritagliare i biscotti.

Allineare i biscotti alle mandorle sulla teglia ricoperta di carta forno e cuocere per 15/20 minuti a 160° (fino a doratura).

 

Rispondi