Brownies 2 – la vendetta.

Brownies 2. Si, li avevo già preparati, con la ricetta di Trish Deseine, ed erano stati decisamente graditi.

Da sottolineare la farcitura di dulce de leche, che li aveva ingolositi un bel po’, resa necessaria da un leggero sentore polveroso dei cioccolatosi pasticcini. Si, si scioglievano in bocca, avevano un buon sapore, ma era come se si appiccicassero al palato, e la sensazione non era piacevolissima.

Così, approfittando di “The Recipe-tionist” (se non sapete cos’è, cliccate sul nome e vi si aprirà un mondo), sono andata a spulciare il blog “La Blonde Femme” di Federica, vincitrice del contest di maggio, e mi è saltata agli occhi questa ricetta.

Ho interrogato il Doc, mio paziente coinquilino a vita: “e se rifacessi i brownies?” “sarebbe ora” è stata la lapidaria risposta.

Così, eccovi i brownies 2, la vendetta, con la ricetta copiata pari pari dal blog di Federica:

Brownies 2 or

Ingredienti:

  • 110g di burro
  • 160g di buon cioccolato fondente (ho utilizzato Valrhona al 70%)
  • 220g di zucchero
  • 3 uova
  • 30g di cacao amaro
  • un pizzico di sale
  • 120g di farina

Scaldate il forno a 175°C e coprite con carta forno uno stampo quadrato di 20cm.

Sciogliete a bagnomaria il burro assieme al cioccolato mescolando ogni tanto finché è tutto liscio ed omogeneo.

Togliete il composto di cioccolato e burro dal bagnomaria e metteteci lo zucchero mescolando bene.

Aggiungete le uova una alla volta.

Aggiungete il cacao e il pizzico di sale.

Infine aggiungete la farina mescolando finché è appena incorporata, non mescolate troppo

Mettete il composto nello stampo preparato prima e infornate per 35-40 minuti, fate la prova dello stuzzicadenti: se lo inserite nel centro della torta non deve uscire pulito ma dovrebbero rimanerci attaccate delle briciole.

Lasciate raffreddare nello stampo per 15 minuti, poi sformate e lasciate raffreddare completamente su una gratella.

Infine tagliate a quadrotti, dovrebbero venirne 9 belli grandi ma potete anche tagliarli più piccoli.

brow

Si conservano fino a 3 giorni in un contenitore ermetico

Con questa ricetta partecipo a The Recipe-tionistdi giugno

giugno 2015

4 pensieri su “Brownies 2 – la vendetta.

  1. Ora mi dici se questi ti sono piaciuti… a giudicare dalle foto…direi di si e che non hai avuto bisogno del contenitore a chiusura ermetica perchè devono essere finiti …..in pochissime ore…. non sbaglio, vero??? grazie per esserci questo mese…un bacione Flavia

  2. Dalle foto sembrano davvero invitanti!
    La ricetta è la mia preferita e la faccio spessissimo per la mia famiglia: tutti amano questi brownies!!!
    E mi sembra che siano stati apprezzati anche da te! 🙂

Rispondi