Lumache inpittuliate: lo stuzzichino che non ti aspetti

Le lumache inpittuliate (che poi sono, in realtà, chiocciole), nascono dall’esigenza di presentare questi squisiti, ma poco apprezzati, gasteropodi, in maniera… camuffata. Ammetto che anch’io sono sempre stata alquanto restìa all’approccio, ma da quando ho scoperto le chiocciole dell’azienda Iusi in vendita da Corte Italiana, ho iniziato a rivalutarle. Mi ero ripromessa di farle assaggiare […]

non

Non è una vacanza, è una guerra.

“Non è stata una vacanza, è stata una guerra” è il titolo di un divertente film che ho liberamente adattato come titolo di questo post. Continuando a leggere capirete quanto sia azzeccato. Oggi è la “giornata delle scampagnate” sul Calendario del cibo italiano   e avrei voluto contribuire con una ricetta, ma mi sono trovata in guai […]

asparagi selvatici

Asparagi selvatici e tartare di capesante con salsa maltese

Gli asparagi selvatici, più scuri e sottili di quelli coltivati, sono leggermente più piccanti. Un istruttivo ed interessante approfondimento sull’asparago lo trovate oggi sul Calendario del Cibo Italiano, che gli dedica l’intera giornata, con ricette, notizie e contest. Io li trovo molto più gustosi dei loro parenti “nobili“, in particolare di quelli bianchi, che sono invece […]

frittedda

Frittedda, vignarola, garmugia. La minestra povera e ricca.

Frittedda, vignarola e garmugìa sono tre piatti sostanzialmente molto simili, ma interpretati in maniera totalmente diversa. E’ la perfetta rappresentazione di come la stessa ricetta possa raffigurare le differenti realtà italiane dell’epoca. Parliamo del XVII secolo: la garmugìa era un piatto destinato all’aristocrazia lucchese. Freschi e teneri germogli (pare che il nome “garmugìa” voglia dire proprio “germoglio“), […]

spatzli

Spatzli al tartufo con funghi trifolati al burro

Spatzli, o  spätzle, è un termine del dialetto svevo che significa “passerotti“. Questi gnocchetti di uova e farina sono originari della Germania e della Svizzera, ma da tempo sono entrati a far parte della tradizione gastronomica del Trentino Alto Adige. La caratteristica degli spatzli sta nella preparazione: tagliati abilmente a mano, spremuti da uno schiacciapatate a […]