tagliorini

Tagliorini alla bottarga di muggine con crema di asparagi alla colatura di alici

I tagliorini, una via di mezzo tra le tagliatelle e i tagliolini, li faccio sempre a mano. Ho una particolare passione per la pasta fresca fatta in casa, e mi piace aromatizzarla in tanti modi diversi. Passando da Corte Italiana per il mio usuale giro di shopping di prodotti di eccellenza, ho trovato la bottarga […]

spatzli

Spatzli al tartufo con funghi trifolati al burro

Spatzli, o  spätzle, è un termine del dialetto svevo che significa “passerotti“. Questi gnocchetti di uova e farina sono originari della Germania e della Svizzera, ma da tempo sono entrati a far parte della tradizione gastronomica del Trentino Alto Adige. La caratteristica degli spatzli sta nella preparazione: tagliati abilmente a mano, spremuti da uno schiacciapatate a […]

Gnocchi stupefacenti alla canapa e semi di papavero

Parlare di gnocchi stupefacenti mi espone sicuramente a grossi rischi. Se poi aggiungo parole come “canapa” e “papavero”, a chi verrà segnalato il mio post da sangugol? Se non mi vedete nei prossimi giorni, portatemi, oltre al chilo di arance di prassi, qualche libro di cucina, perché hai visto mai che in carcere non ci sia una […]

Gnocchi mediterrOnei – mediterranei, terroni ed erronei

“Gnocchi mediterrOnei” non è un errore di battitura, ma un compendio della natura di questa preparazione, nata da uno degli innumerevoli conflitti che costellano da sempre la mia vita da figlia. Mia madre, piemontese con ascendenze valdostane e francesi (ma secondo me c’è anche qualche tedesco, o almeno un austriaco), è una donna solida, severamente lineare, […]

Raviolo aperto in pesto di sulla e ragù di quaglia con tartufo

Il raviolo aperto fece scalpore nel 1982, quando Gualtiero Marchesi lo creò. In tutta la sua semplicità, essendo composto praticamente da due strati di pasta fresca con il ripieno in mezzo, riscosse subito un enorme successo. Sarà stata l’idea geniale di inserire una foglia all’interno dell’impasto; sarà stato il nome azzeccato che incuriosiva; sarà stata […]