cedrini

Cedrini – Frollini al cedro di Calabria

I cedrini sono biscotti molto aromatici e profumati, non eccessivamente dolci, adatti per colazione o in accompagnamento al the.

Sono tipicamente calabresi, terra in cui il cedro cresce rigoglioso, con i suoi grandi frutti che vengono utilizzati per confetture, canditi, sciroppi e bevande. Io adoro il suo profumo, leggermente pungente e persistente, e mi piace molto questa ricetta perché la cottura lo esalta ancora di più.

La coltivazione avviene principalmente sulla costa nord tirrenica, nella zona denominata per l’appunto “Riviera dei cedri“, che si estende tra Diamante, Belvedere, Santa Maria del cedro.

Oltre ad essere utilizzati per dolci, marmellate, canditi e particolari preparazioni salate, in accompagnamento ad esempio a pesce, o risotti, il cedro calabrese è richiesto dagli ebrei che nella prima quindicina di ottobre ne fanno uso durante la festa del “Sukkoth“, o festa delle Capanne.

Durante i sette giorni della festività, gli ebrei dimorano in capanne senza tetto e utilizzano nei loro riti rami di palma dattìfera, salice e mirto ed un frutto di cedro.

Secondo quanto prescritto dalla loro tradizione, il frutto deve essere di una pianta non innestata al quarto anno di produzione; deve essere sano, di buona forma conica, di colore verde, con l’apice sano, e con un pezzo di peduncolo ancora attaccato.

Ecco ingredienti e preparazione:

  • 200 gr. di farina
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • un uovo intero
  • 75 gr. di burro
  • 50 gr. di zucchero semolato
  • un cucchiaio di succo di cedro
  • la buccia grattugiata un cedro

Tagliate il burro a pezzettini ed impastate velocemente tutti gli ingredienti.

Avvolgete l’impasto in pellicola alimentare e lasciatelo riposare l’impasto per mezz’ora in frigorifero.

Formate delle palline grandi come noci e premetele leggermente sulla teglia ricoperta di carta forno.

Infornate i cedrini a 180° per venti minuti.

Lasciate raffreddare. Nel frattempo l’aroma del cedro avrà riempito la casa, regalandovi il suo senso di freschezza e di genuinità.

Il consiglio di EatParade: abbinate i cedrini ad un the bianco leggero, e gustatevi un momento di piacevole relax!

Rispondi