Fiori di zucca ripieni al formaggio

I fiori di zucca ripieni, se non sono troppo grandi possono essere utilizzati in un buffet fingerfood, o come appetizer per un pranzo rustico.

Questi squisiti bocconcini li ho preparati con questi ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 12 fiori di zucca,
  • 50 gr. di carne macinata mista,
  • 50 gr. di prosciutto cotto,
  • 50 gr. di mortadella,
  • un panino morbido da 40 gr. (oppure fette di pancarré),
  • sale, pepe, prezzemolo tritato,
  • 30 gr. di parmigiano grattugiato,
  • un uovo medio,
  • 12 dadini di provolone semipiccante,
  • olio, peperoncino, pomodoro fresco.

Lavate i fiori di zucca, lasciando un pezzettino di gambo e togliendo le foglioline esterne ed il picciolo. Adagiateli capovolti su uno strofinaccio, aprendo i petali.

Spezzettate il panino e mettetelo a bagno in acqua.

Tritate il prosciutto e la mortadella, aggiungeteli alla carne macinata, poi unite il panino ben strizzato, il sale, il pepe, il prezzemolo, il parmigiano ed impastate tutto con l’uovo leggermente sbattuto per amalgamare albume e tuorlo.

Formate con l’impasto delle palline, mettendo al centro un cubetto di provolone, poi riempite i fiori di zucca.

Ripiegate i petali accavallandoli, in modo da chiudere il ripieno all’interno del fiore.

Scaldate l’olio in un tegame con il peperoncino e soffriggete i fiori di zucca ripieni, con il gambo verso l’alto.

Aggiungete il pomodoro fresco tagliato a pezzetti ed un bicchiere di acqua.

Lasciate cuocere per 20 minuti.

Volendo, potete utilizzare della salsa di pomodoro al posto dell’acqua e del pomodoro fresco, e servirli come secondo piatto.

Provate entrambe le versioni: è un consiglio da EatParade con gusto!

 

 

 

Rispondi