Fonduta valdostana

Si potrebbe definire una “vellutata di formaggio”; rigorosamente preparata con fontina DOP,

la fonduta valdostana

è una vera ghiottoneria, adattissima al periodo invernale.

Ingredienti per 4 persone: 400 gr. di fontina valdostana , 200 ml. di latte, 20 gr. di burro, 4 tuorli, sale, pepe.

Tagliate la fontina a fettine sottili, mettetela in una terrina, copritela con il latte (aggiungetene dell’altro, se occorre) e lasciatela riposare per qualche ora.

Trasferite la fontina, senza scolarla troppo, in un tegame a bagnomaria, aggiungete il burro a pezzetti e cominciate a mescolare.

Quando il formaggio è fuso, unite, uno alla volta, i tuorli d’uovo, poi il sale e continuate la cottura fino alla densità voluta.

Versate negli appositi contenitori con il fornelletto, per mantenerla calda, spolverate con pepe o tartufo bianco e ervitela con crostini di pane.

Se avete il Bimby, la preparazione è molto più semplice:

La fontina “ammollata” si mette nel boccale con il burro e il latte, si fa cuocere 10 min. 80° vel 1, poi si Incorporano le uova uno per volta, e si continua la cottura per 7 min. 80° vel. 1 Ogni uovo deve amalgamarsi bene con la fontina prima di aggiungere l’altro Si continua a far mescolare fino ad avere una crema fluida. Unica accortezza: la fonduta non deve mai bollire.

Rispondi