Grissini alla ricotta affumicata

Questi grissini alla ricotta affumicata sono nati perché dispiace buttare via quell’esubero di lievito madre, dopo il rinfresco; e allora te ne inventi una nuova ogni giorno.

Lo impasti con un goccio di olio, un pizzico di zucchero, una bella grattugiata di ricotta affumicata e un nonnulla di pepe.

Lo lasci riposare un’oretta, che si riprenda dallo stress e si abitui agli ingredienti aggiunti…

Poi lo stendi a rettangolo, aiutandoti con la semola rimacinata.

Ne assorbirà un po’, ma va bene così.

Formi i rotolini e li metti sulla teglia coperta da carta forno, tutti in fila.

Li lasci lì, te li dimentichi per 3/4 ore nel forno, con la loro brava lucina accesa che li protegge dalla paura del buio.

Poi gli accendi il forno, che salirà pian pianino a 180°, con loro dentro.

Dopo 15 minuti fuori a raffreddare.

Resisti alla tentazione di prenderli prima che siano freddi: sono friabilissimi!

Se ti è piaciuta la ricetta, seguimi anche su Facebook!

Rispondi