Mousse al the Matcha e gelatina di gelsomino

 

Mousse al Matcka1

Il giardino profuma di gelsomino. Ne ho raccolto un bel po’, ho pazientemente selezionato le corolle; alla fine erano 100 gr. circa. Vi ho versato sopra 200 ml. di acqua bollente ed ho lasciato in infusione per quattro ore. Alcuni fiorellini li ho tenuti da parte.

                        Ho preparato la mousse al matcha:
Ho montato 2 albumi con 50 gr. di zucchero a velo. Ho unito delicatamente 200 ml. di panna montata zuccherata (ho usato quella vegetale, di gusto più leggero) e 2 cucchiai di the “Matcha” in polvere.

Ho passato i fiorellini di gelsomino in albume d’uovo e nello zucchero semolato, e li ho lasciati asciugare. Ho preparato una gelatina con l’acqua di gelsomino (125 ml.) portata a bollore nella quale ho sciolto 3 gr. di colla di pesce in polvere. L’ho messa a raffreddare in uno stampino per ghiaccio e appena ha preso consistenza vi ho immerso i fiori di gelsomino. Appena freddi li ho usati per guarnire la mousse.

 

Il sapore intenso, quasi piccante del Matcha, spunta a sorpresa, a tratti, nella sofficità della mousse e nella delicatezza del gelsomino. Squisito, davvero.

 

 

Rispondi