Mousse di mortadella

La mousse di mortadella al pistacchio,

semplicissima e veloce da preparare, risolve spesso il problema di un antipasto da servire all’ultimo momento, spalmata semplicemente su fette di pane abbrustolite, ma può diventare più scenografica se presentata in bicchierini con grissini aromatizzati in accompagnamento, o nelle tartellette di frolla con una spolverata di granella di pistacchi salati, o ancora, come farcitura in uno strato del panettone gastronomico.

Insomma, è una crema soffice e gustosa, molto versatile e di grande utilità in cucina.

Volete prepararla? Ecco ingredienti e preparazione:

  • un etto di mortadella ai pistacchi in una sola fetta
  • un etto di formaggio fresco spalmabile (io utilizzo quello fatto in casa, ma va bene anche quello comunemente in commercio)
  • una manciata di pistacchi tostati e salati
  • panna fresca montata

Eliminate la parte esterna, spessa e dura, dalla mortadella, e tagliatela a pezzetti.

Mettetela nel tritatutto con il formaggio fresco e riducetela il più possibile in crema.

Per averla più liscia, passatela nel passaverdure con i fori piccoli.

Assaggiate ed, eventualmente, aggiungete poco sale.

Unite delicatamente la panna montata, fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Scottate per un minuto i pistacchi in acqua bollente, poi sfregateli tra le mani per eliminare la pellicina esterna.

Tritateli e cospargete la mousse di mortadella con la granella, e la mousse è pronta. Semplice, vero?

Il consiglio di EatParade: per ottenere una mousse più delicata, usate del prosciutto cotto al posto della mortadella.

 

Rispondi