Spaghetti mediterranei con capperi e olive

 Gli spaghetti mediterranei

sono semplici e gustosi, e ricordano in ogni momento gli aromi ed i sapori delle costiere marine, il calore del sole, il profumo dell’estate. La ricetta è facile e veloce e gli ingredienti sono pochi, ma è essenziale che siano di primissima scelta. Vediamo quali sono:

  • 500 gr. di spaghetti di Gragnano
  • 8/10 pomodori ciliegini
  • 20 olive taggiasche
  • una manciata di capperi di Pantelleria sotto sale
  • origano fresco
  • finocchietto selvatico
  • olio extravergine d’oliva DOP calabrese
  • sale, uno spicchio d’aglio

Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata per 12 minuti.

Nel frattempo, sbucciare e tagliare a metà gli spicchi d’aglio, togliere il germoglio centrale e soffriggerli nell’olio evo, in un tegame capiente, poi schiacciarli e toglierli.

Sciacquare bene i capperi sotto l’acqua corrente, strizzarli e metterli nell’olio.

Tagliuzzare metà delle olive ed aggiungerle ai capperi insieme a quelle lasciate intere.

Tagliare a metà i pomodorini, raccogliendone il succo, aromatizzarli con l’origano ed il finocchietto e tenerli da parte.

Scolare gli spaghetti, rimetterli nella pentola e mescolarli con i pomodorini ed il loro succo.

Versarvi sopra l’olio bollente con i capperi e le olive, amalgamare velocemente e servire subito.

Un consiglio da EatParade: per rendere gli spaghetti mediterranei ancora più stuzzicanti, insieme all’aglio soffriggete un peperoncino piccante.

Questa ricetta partecipa al contest “I magnifici 6”

BANNER CONTEST

 

Rispondi