Tagliata di pollo con uvetta e pinoli

La tagliata di pollo è un piatto sano e nutriente.

Per gustarlo al meglio, si può ingolosire con un condimento particolare.

In questa ricetta ho osato uvetta e pinoli. Squisito!

In più, la salsa di soia regala un tocco orientaleggiante che non guasta.

E’ molto buona gustata tiepida. Vi va di provare?

Ecco gli ingredienti per 4 persone:

  • due petti di pollo,
  • 40 gr. di uvetta,
  • 40 gr. di pinoli,
  • 70 gr. di aceto bianco,
  • 70 gr. di burro,
  • 2 cucchiai di salsa di soia,
  • 1 cucchiaino di maizena (amido di mais)
  • sale,
  • pepe,
  • poco olio.

Fate rinvenire l’uvetta in acqua calda.

Tostate per un paio di minuti i pinoli in una padellina senza olio né burro.

Dividete in due i petti di pollo, puliteli bene, poi ungeteli con l’olio e cospargeteli di sale e pepe.

Grigliateli su una piastra rovente, rigirandoli da tutti e due i lati, per 4/5 minuti.

Avvolgeteli in fogli d’alluminio e teneteli al caldo (nel forno tiepido va benissimo).

Sciogliete il burro in un tegame, aggiungete i pinoli precedentemente tostati, l’uvetta ben strizzata, l’aceto e lasciate evaporare l’aceto per 2/3 minuti, poi unite l’amido di mais.

Mescolate bene per fare addensare la salsa, facendo attenzione a non formare grumi.

Fuori dal fuoco, unite la salsa di soia.

Tagliate i petti di pollo in fettine sottili, conditele con il sughetto e passatele per un paio di minuti sotto il grill.

Se volete un piatto più aromatico, aggiungete alla tagliata di pollo un trito di prezzemolo, timo, maggiorana, erba cipollina… è un consiglio da EatParade con gusto!

Rispondi