Torta del cucchiaio

La torta del cucchiaio è un dolce al cioccolato che ricordo da tempo immemorabile; la ricetta si trasmetteva a voce da una generazione all’altra, non è mai stata trascritta.

Come mai? E perché si chiama così? In realtà non esiste una ricetta vera e propria, in quanto non ci sono dosi esatte.

La misurazione è “a cucchiaiate” (non tablespoon, proprio cucchiai nostrani!) , per cui soggetta a varianti infinite. Infatti non riesce mai due volte allo stesso modo! Oggi ho provato a tradurre le cucchiaiate in grammi, per facilitare l’esecuzione a chi si volesse cimentare.

Dato che la torta è riuscita bene, ve la trascrivo, sia nella versione originale, che con le dosi pesate.

Ingredienti:

  • 120 gr. di farina (6 cucchiai),
  • 120 gr. di zucchero (6 cucchiai);
  • 100 gr. cioccolato fondente grattugiato (4 cucchiai)
  • 120 gr. di burro (4 cucchiai),
  • 4 tuorli d’uovo + 6 albumi, un pizzico di sale.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e lasciare intiepidire.

Nel frattempo lavorare a spuma il burro ammorbidito con lo zucchero.

Aggiungere il cioccolato e i 4 tuorli sbattuti.

Setacciare la farina con il sale ed amalgamarla bene all’impasto.

Montare a neve 6 albumi ed incorporarli delicatamente al composto.

Imburrare ed infarinare una tortiera, oppure usarne una in silicone, e versarvi l’impasto.

Cuocere a 180° per circa un’ora (prova stecchino).

La torta del cucchiaio è pronta, e sarà sicuramente ai primi posti della vostra

 

Rispondi