Cioccolatini della ultima ora

I cioccolatini dell’ultima ora sono dedicati alle mie amiche del cuore.

Quelle lontane, quelle vicine, quelle ritrovate, quelle mai perdute.

Ma soprattutto a quelle che, come me, sono sempre di corsa.

Perchè in fondo, San Valentino è la festa dell’amore, e amore è anche quello che si prova per gli amici.

E allora, se vi siete dimenticati i cioccolatini per San Valentino, o magari siete invitati ad una cena all’ultimo momento e non sapete cosa portare, questi cioccolatini sono velocissimi da preparare, infatti si chiamano

Cioccolatini della ultima ora

Ingredienti:

  • una tavoletta da 100 gr.  di cioccolato fondente,
  • altrettanto al latte,
  • 75 ml. di panna fresca,
  • la punta di un cucchiaino di burro,
  • aggiunte a scelta (nocciole, pistacchi, mandorle tritate, canditi, liquore, polpa di frutta).
  • Uno stampo in silicone, o, meglio ancora, in policarbonato.

Grattugiate o tritate il cioccolato fondente e scioglietelo a bagnomaria con il burro.

Con circa 3/4 del cioccolato sciolto riempite gli stampini in silicone, muovendoli per fare aderire bene il cioccolato anche ai bordi, poi rovesciateli per scolare via l’eccedenza, che rimetterete nel pentolino.

Mettete lo stampo in freezer.

Tritate il cioccolato al latte, portate a bollore la panna fresca e rovesciatela sul cioccolato. Lasciatela riposare un minuto, poi mescolate con la frusta fino a quando sarà tutto bene sciolto ed amalgamato (ci vorrà qualche minuto: non abbiate fretta).

Aggiungete l’ingrediente aggiuntivo che avete scelto (se è liquido, come il liquore, limitate la dose ad un cucchiaino) ed amalgamate bene. Lasciate raffreddare, rimescolando ogni tanto. Alla fine dovrà avere una consistenza soda e cremosa.

Togliete gli stampini dal freezer e riempiteli quasi fino al bordo con il composto di cioccolato e aromi.

Rimettete in freezer.

Sciogliete il cioccolato fondente avanzato, riprendete gli stampini e coprite con uno strato di cioccolato fondente, controllando che i bordi aderiscano bene.

Lasciate raffreddare nuovamente, capovolgete delicatamente gli stampi, ed ecco pronti i cioccolatini.

Piccoli suggerimenti:

  • non formate dei gusci di cioccolato fondente troppo spessi;
  • lasciate raffreddare perfettamente tra un passaggio e l’altro;
  • non versate il ripieno caldo nei gusci;
  • provate con l’aggiunta di purea di fragole macerate nel maraschino, buccia grattugiata di agrumi, amarene sciroppate lasciate intere, dulce de leche, o tutto ciò che la fantasia vi suggerisce. Ricordate solo che la ganache è già abbastanza dolce.

3 pensieri su “Cioccolatini della ultima ora

  1. I like the idea, it is more likely to a ganache.
    Now take my advice and try my recipe, then tell me what you think.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.