Le mie courgette omelets per il Club del 27

Courgette omelets

Courgette, in francese, vuol dire zucchina. Il francese lo mastico abbastanza bene, ma questo termine mi sfuggiva, così, quando l’ho letto tra le ricette proposte dal Club del 27, ho dovuto ricorrere, lo confesso, al traduttore.

La traduzione mi è piaciuta talmente tanto che ho deciso di farle.

E alla fine non solo la traduzione mi è piaciuta, ma anche la semplicità di esecuzione, il gusto, la leggerezza del piatto, insomma ve la consiglio. Insieme a tutte le altre strepitose ricette con le uova che trovate QUI , prese dal libro “All about eggs” di Rachel Khong

Courgette omelets (Libano)

Per 12 piccole omelette (4 porzioni)

  • La polpa di 2 zucchine verdi, grattugiata grossolanamente (circa 2 tazze)
  • sale
  • 3 uova
  • 1 scalogno tagliato a fettine sottili
  • Un mazzetto di prezzemolo fresco tritato finemente
  • 2 spicchi d’aglio, schiacciati
  • 1 cucchiaio di farina 00
  • ¼ di cucchiaino di cannella in polvere
  • ¼ cucchiaino di pimento macinato o miscela di sette spezie libanese (pepe nero, pimento, cannella, noce moscata, coriandolo, chiodi di garofano, Zenzero)
  • ⅛ cucchiaino di pepe nero macinato finemente
  • 2 cucchiai d’acqua
  • olio extravergine di oliva
  • yogurt, per servire (facoltativo)

Cospargete le zucchine con 1 cucchiaino di sale e strofinatele energicamente con le mani fino a renderle morbide e pastose.

Spremete tra i palmi delle mani per estrarre il liquido in eccesso (dovrebbe esserci almeno ⅓ tazza).

Rompete le uova in una ciotola e sbattete bene.

Aggiungete lo scalogno, il prezzemolo e gli spicchi d’aglio schiacciati.

Mescolate bene, quindi aggiungete le zucchine, farina, spezie e acqua.

Aggiustate di sale e mescolate bene.

Versate ⅛ l’ olio d’oliva in una padella grande e impostate a fuoco medio.

Quando l’olio è caldo, aggiungete 2 cucchiai di composto di uova e stendetelo in uno strato sottile.

Friggete fino a doratura su entrambi i lati, da 5 a 6 minuti in totale, quindi rimuovete con una spatola e lasciate asciugare su più strati di carta assorbente.

Ripetete con la pastella rimasta, aggiungendo olio quando serve.

Servite le courgette omelets tiepide, con lo yogurt, se vi piace.

24 commenti su “Le mie courgette omelets per il Club del 27”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.