Fagottini di cavolo cappuccio

Quando preparo il cavolo cappuccio (o la verza) stufato, conservo sempre qualche foglia esterna, quelle più sane, per preparare i fagottini di cavolo cappuccio.

QUI ce n’è un’altra versione.

Oggi li ho preparati con un ripieno diverso, e li ho trasformati in un piatto unico comprendente primo, secondo e contorno.

Gli ingredienti per 8 fagottini:

  • 4 grandi foglie di cavolo cappuccio (o verza);
  • 240 gr. di carne tritata di maiale;
  • 80 gr. di riso integrale, precedentemente ammollato in acqua fredda per 12 ore;
  • un cucchiaino di concentrato di pomodoro,
  • olio, burro, aglio, cipolla, prezzemolo, 1 peperoncino.

Scottare per pochi minuti le foglie di cavolo in acqua bollente salata.

Lasciarle raffreddare ben distese su uno strofinaccio.

Nel frattempo nella stessa acqua cuocere il riso integrale. Scaldare in una padella l’olio con il burro, soffriggere l’aglio ed il peperoncino, poi schiacciarli e toglierli.

Mettere nella padella la cipolla tritata fine, farla imbiondire ed aggiungere la carne.

Rosolarla bene, poi unire il concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua.

Aggiustare di sale e lasciare cuocere qualche minuto.

Unire il riso scolato ed il prezzemolo e rimescolare bene.

Tagliare a metà le foglie di cavolo e riempirle con il misto di carne e riso, richiudendole a fagottino.

Sistemarle in una teglia con salsa di pomodoro ed un’abbondante spolverata di parmigiano e cuocere in forno a 200° per 15 minuti.

 

 

Rispondi