Pizza al pesto – Ricetta con lievito madre

La pizza al pesto è la variante che preparo più spesso in questa stagione, quando il basilico regala tutto il suo profumo e le sue foglie sono fresche e tenere.

QUI c’è la ricetta del pesto di basilico.

E queste sono dosi e procedimento per la pizza:

Per l’impasto.

  • 300 gr. di farina 00,
  • 150 gr. di lievito madre (idratazione 50%),
  • 4 cucchiai di olio,
  • un cucchiaino di sale,
  • 250 ml. di acqua tiepida.

Per il condimento.

  • Una mozzarella da 100 gr.,
  • 100 gr. di pesto,
  • 50 gr. di pecorino semistagionato,
  • una decina di olive verdi snocciolate.

Sciogliere il LM in 150 ml. di acqua.

Aggiungere la farina e l’olio, e altri 50 ml. di acqua, nella quale si sarà sciolto il sale.

Continuare ad impastare, aggiungendo ancora acqua poco per volta. L’impasto dovrà risultare morbido ed appiccicoso.

Raccoglierlo e sbatterlo più volte sulla spianatoia, ripetendo il procedimento fino a quando si staccherà agevolmente, e sarà possibile raccoglierlo a palla e metterlo a lievitare in una ciotola unta, coperto da pellicola.

Lasciarlo crescere nel forno spento per 8/10 ore (dovrà raddoppiare).

Riprendere l’impasto e stenderlo nella teglia unta d’olio. Se non si riesce a stenderlo bene (sarà elastico e tenderà a ritirarsi), lasciarlo riposare pochi minuti, poi stendere nuovamente.

Coprire con la pellicola e lasciare riposare per mezz’ora.

Accendere il forno e portarlo a 250°. Infornare la pizza per dieci minuti sul ripiano più basso.

Nel frattempo tritare la mozzarella, tagliare il pecorino a scaglie e le olive a rondelle.

Spargere delicatamente sulla pizza il condimento preparato, abbassare la temperatura del forno a 200° ed infornare nuovamente la pizza, sul ripiano più alto, per altri 10 minuti.

Sentirete che buona la pizza al pesto!

Da EatParade con gusto!

1 commento su “Pizza al pesto – Ricetta con lievito madre”

  1. Pingback: Pizza al pesto – Ricetta con lievito madre | EatParade | goodthingsfromitaly

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.