Pollo al pesto

Pollo al pesto di cipollotto per Il Club del 27

Un pollo al pesto non lo avevo mai lontanamente immaginato.

Al pesto di cipollotto, poi.

E con i semi di girasole, per di più.

Ed è stato un peccato, perché a saperlo prima l’avrei fatto e rifatto millemila volte.

L’ho scoperto grazie al Club del 27 e alle strepitose ricette tratte da questo libro:

Pollo al pesto di scalogno

QUI ne trovate molte altre, realizzate dai partecipanti al Club.

Ecco la ricetta, tradotta dal libro.

Pollo al pesto di cipollotto

L’ideale sarebbe preparare il pollo intero, ma sarebbe difficile da servire.  Quindi prendetelo già tagliato, o tagliatelo in pezzi. Le ossa aggiungono sapore e si può mangiare con le mani. Questo piatto è buono a qualsiasi temperatura. Servitelo caldo per cena o a temperatura ambiente per un pranzo al sacco.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 tazze di cipollotto fresco tritato
  • 6 cucchiai di semi di girasole non salati crudi
  • Succo di 2 limoni
  • 6 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiaini di capperi
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale e pepe nero macinato
  • 1 pollo intero, tagliato in 8 pezzi ( circa 3-4 libbre)

Preriscaldare il forno a 230°C.

Unite il cipollotto, i semi di girasole, il succo di limone, l’aglio, i capperi e l’olio in un frullatore e frullate fino a quando non ci saranno più grumi; divideteli tra due ciotole.

Salate e pepate leggermente il pollo.

Distribuite metà della miscela di cipollotto sul pollo, tenendo da parte la seconda ciotola, quindi posizionate il pollo in una teglia rivestita con un foglio di alluminio, con la pelle rivolta verso il basso.

Mettete il ​​pollo nel forno.

Dopo 15 minuti girate i pezzi di pollo.

Dopo altri 10 minuti, tastate la carne del petto per controllarne la cottura e se va bene toglietela, lasciando dentro gli altri pezzi.

Proseguite la cottura per altri 5 minuti, o fino a quando il pollo raggiunge una temperatura interna di 65°C (controllate con un termometro a sonda).

Distribuite il resto del pesto sopra al pollo nel piatto da portata.

QUI trovate un’altra ricetta del Club.

28 pensieri su “Pollo al pesto di cipollotto per Il Club del 27

  1. Fino a qualche tempo fa, quando mi si diceva petto di pollo al pesto, la mente volava alle prime volte che mi provavo in cucina, con mia sorella a farmi da cavia e un petto di pollo tutt’altro che leggero, preparato con pesto e panna, ma che piaceva moltissimo a tutti. Oggi, che sono più cresciutella, questo pollo al pesto direi che lo posso provare e anche proporre.. siamo pur sempre donne attente alla linea 🙂

  2. qui i cipollotti si chiamano “bavaroni” e sono considerati tra gli ingredienti più buoni al mondo… devo provare a fare questo pesto, mi sa che con il pollo ci stia benissimo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.