Polpette di riso e pancetta

A chi non piacciono le polpette? E poi sono il migliore “svuotafrigo” che ci sia. Di patate, di carne, di pesce, di verdure; si prestano ad un’infinità di accostamenti. Avendo pancetta e formaggi d’avanzo e nemmeno un po’ di carne, ho utilizzato il riso.

Ecco le polpette di riso e pancetta

Ingredienti per 10/12 polpette:

  • 70 gr. di riso,
  • un cucchiaino di  concentrato di pomodoro,
  • 60 gr. di pancetta affumicata a dadini,
  • un cucchiaio di parmigiano grattugiato,
  • pepe,
  • 10/12 cubetti di caciocavallo (o provola, o scamorza),
  • un uovo,
  • farina,
  • olio abbondante per friggere.

Si fa cuocere il riso in acqua leggermente salata, con il concentrato di pomodoro, poi si scola al dente e si lascia raffreddare.

Si trita la pancetta e si fa soffriggere (avevo anche un pezzo di zucchina, che ho tagliato a dadini e soffritto con la pancetta).

Si unisce la pancetta al riso con il parmigiano, il pepe e l’uovo. Si formano le polpette, inserendo al centro di ognuna un cubetto di caciocavallo. Si passano nella farina e si lasciano riposare in frigo.

Si scalda l’olio in una padella dai bordi alti: le polpette devono essere il più possibile immerse nell’olio. Si fanno dorare e si servono dopo averle scolate su carta assorbente.

Ho preparato un’insalata mista, ho aggiunto due bicchieri di birra ed una macedonia di frutta, ho disposto il tutto su due vassoi che ho portato in soggiorno e abbiamo mangiato in perfetto stile “drive-in”, guardando la tv!

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.